Home > Uncategorized > Sassoli, capolista PD

Sassoli, capolista PD

La sua discesa in campo è stata indubbiamente un colpo a sorpresa. “Sono il candidato del PD al centro; il mio avversario è Silvio Berlusconi, il quale, anche se vincerà, non passerà nemmeno un minuto all’Europarlamento“. Così David Sassoli, ex frontman del Tg1, negli scorsi giorni a La7 spiegava al popolo in ascolto perché si dovrebbe votare lui invece che il premier: “Io credo che eticamente questo non sia un bello spettacolo, peliè una questione di rispetto dei cittadini“, ha ripetuto Sassoli, che con quel tono da indignato speciale faceva tanta baura baura, e creava tanta vergogna per il Cavaliere nell’ipotetico ascoltatore modello che guardava la trasmissione. Ora, speriamo che nessuno dei potenziali elettori venga a sapere che, se la scelta del premier di correre per pura questione di marketing è piuttosto condannabile, il popolare conduttore si è iscritto al Partito Democratico, che oggi lo candida come capolista in una delle circoscrizioni più strategiche, il giorno prima dell’annuncio della sua discesa in campo. In barba, come è giusto che sia, a migliaia di iscritti che si impegnano magari da una vita in politica, Sassoli ha vinto al Monopoli senza passare dal via un seggio sicuro a Strasburgo. E speriamo che quegli stessi militanti ieri non fossero all’ascolto, durante Otto e mezzo, mentre il conduttore del Tg ha detto che ha deciso di candidarsi dopo una telefonata con Dario Franceschini e una riflessione di due giorni, durante i quali non ha certo perso sudore, tempo e fatica a studiare il programma del partito per il quale andava a candidarsi, ma ha sentito “la famiglia e i suoi amici più cari“, nonché i suoi figli, i quali, essendo un pochino “conservatori“, non erano d’accordo con la sua scelta. Di più: sempre a Lilli Gruber, Sassoli ha confessato di non aspettarsi la chiamata di Franceschini, ma che gli sarebbe sembrato più probabile arrivare “a un incarico nazionale“. Non essendo mai iscritto al partito, pare il minimo: porastella, dicono al centro.

Ora, se non è eticamente bello che Berlusconi sia candidato per finta per il Popolo delle Libertà alle Europee, qualcuno dovrebbe anche spiegare come mai sia uno spettacolo eticamente più bello che Sassoli sia capolista del Partito Democratico senza essere mai stato iscritto al partito. E sarebbe anche bello se l’ormai ex conduttore del Tg1, che ha goduto di una clamorosa esposizione mediatica durante il terremoto in Abruzzo, fosse più chiaro a proposito della sua situazione contrattuale in Rai. In trasmissione dalla Gruber ha infatti affermato più volte di essere a una svolta della sua vita professionale, ma non ha fatto sapere se, in attesa del responso delle elezioni, si è licenziato dall’azienda del servizio pubblico radiotelevisivo (come dovrebbe fare qualunque giornalista che si rispetti, nel momento in cui sceglie di cambiare “professione), oppure ha semplicemente fatto come Gustavo Selva, Clemente Mastella e Michele Santoro, i quali, assunti in Rai, si sono messi semplicemente in aspettativa quando hanno deciso di intraprendere (chi per sempre, chi per poco) la carriera politica. Perché altrimenti una persona molto maliziosa potrebbe anche pensare che anche Sassoli, come molti altri, utilizzi a sua volta il Parlamento Europeo come trampolino di lancio per una carriera politica, ma ritenga comunque giusto, nel suo egoistico interesse, lasciare socchiusa la porta del suo vecchio mestiere, per potercisi infilare all’occorrenza. E anche questo, direbbe un Moralista della tempra di Sassoli, non è mica eticamente tanto bello. O no?

Annunci
Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: